Archivi categoria : journal

Oggi trent’anni fa è morto Primo Levi

Ho avuto l'onore di leggere Ad alta voce "Se questo è un uomo" e "La tregua". per Radio Tre. Rileggo oggi alcune pagine e sempre mi sorprendono. Gratitudine alla vita per avermi fatto incontrare il pensiero e le parole di quest'uomo. potete ascoltare cliccando qui., Qui comincia la mia lettura...
READ MORE

È GIUSTO OBBEDIRE ALLA NOTTE, siete tutti invitati!

Leggerò per voi dal romanzo di Matteo Nucci, è un capolavoro di scrittura! All' Esc Atelier  in Via dei Volsci, 159 - San Lorenzo, 00185 Roma Giovedì 2 marzo dalle ore 19:00 alle ore 0:00 Parleranno del romanzo  Emanuele Trevi e Gabriele Pedullà. Letture di Valentina Carnelutti. Cena romana. Musica romana. (E festeggiamo la sua…
READ MORE

LA PAZZA GIOIA – LIKE CRAZY in San Francisco USA

Sunday night in San Francisco I'll be at the Vogue Theatre to present LIKE CRAZY (La Pazza Gioia) by Paolo Virzì and to meet the audience with a Q&A after the screening. You may find all the information here. I have been to San Francisco ten years ago, with another movie: You must be the…
READ MORE

Migranti aiuto! CIASCUNO COME PUÒ! Baobab…

[caption id="attachment_2071" align="alignleft" width="410"] Valentina Carnelutti, legge a sostegno di Baobab, in Via Cupa/Via Tiburtina, Roma[/caption] Questa sono io, qualche sera fa. Ho un microfono in mano e leggo una poesia di un Indiano d'America di nome ORIAH Sognatore delle Montagne. Il titolo della poesia non lo conosco, me l'ha dettata molti anni fa una…
READ MORE

Proiezione di RECUIEM a ROMA! Domenica 5 Giugno, all’APOLLO11

    All'APOLLO 11 c/o Itis Galilei ingresso laterale di via Bixio 80/a (angolo via Conte Verde) – Roma     Il mio film RECUIEM (clic for more)  sarà proiettato nuovamente a Roma Domenica sera alle H.21. Sarò lì a presentarlo e a incontrare il pubblico. A seguire ci sarà la proiezione del documentario NESSUNO MI TROVERA', di…
READ MORE

É accaduto questo. Cinque pezzi difficili è in libreria!

Cinque pezzi difficili è un libro da cercare, da cercare di capire, per capire o perdersi, o trovarsi o scoprire di non sapersi e allora curiosare e cercare ancora.     L'hanno scritto insieme Céline Menghi (che è mia madre!), Maria Rita Conrado, Beatrice Bosi e Monica Vacca. E prima c'è una introduzione di Giacomo Trinci…
READ MORE